Leadership

Leaders

In questi anni di crisi, più che mai, sono i Leader a fare la differenza: queste sono le personalità in grado di sviluppare strategie e potenziale umano delle Organizzazioni migliorando i profitti personali e delle Aziende.

In passato si credeva che le doti di Leadership si manifestassero precocemente nella vita di una persona e che, se non si fosse “nati Leader”, ben poche possibilità ci sarebbero state per diventarlo nel tempo.

Questo pensiero è andato evolvendosi nel tempo e l’osservazione ci dice che attraverso la pazienza, il lavoro specifico e la perseveranza Leader si può diventare.

Il Leader in Azienda ha il dovere di identificare gli obiettivi strategici, creare il piano per raggiungerli, e abilitare le risorse dell’Azienda affinché il piano venga implementato con successo nei tempi prestabiliti.

Un Leader è in grado di trasformare ogni singolo collaboratore in un grande Partner, altamente motivato e focalizzato nel raggiungimento dei risultati singoli e di gruppo, permettendo ad ogni componente del Team di esprimersi al meglio delle proprie potenzialità.

Il Leader si distingue per avere una visone chiara del futuro che sa declinare a sé stesso e agli altri in maniera estremamente motivante.

Un grande Leader sa che la preparazione è fondamentale, non lascia nulla al caso o all’improvvisazione, i suoi peggiori nemici.

Anche i cosiddetti “Individual Contributor” lavorano meglio se guidati da un Leader autorevole, carismatico e supportivo: una persona che mostri sincero interesse per l’ascolto.

Molto spesso nelle Aziende si notano posizioni manageriali ricoperte da chi si è distinto in un campo o nell’altro ma totalmente prive di Leadership.

Leader non è colui che si impone per autorità ma per l’autorevolezza, l’esempio, la passione, l’energia, la trasparenza delle proprie azioni: e così comportandosi trascina tutti coloro che lo circondano al raggiungimento del risultato con serenità.

Si può imparare e si può davvero diventare dei grandi Leader, basta volerlo: è necessario decidere che tipo di Leader si vuole essere, identificare un modello, studiarlo nei minimi particolari e replicare i suoi comportamenti.

Osservate: cosa dice, cosa trasmette, come reagisce ai successi, come reagisce agli insuccessi, come supporta chi ha sbagliato, come premia chi ha raggiunto gli obiettivi.

Un Coach aiuta a raggiungere più velocemente i risultati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *